Contributo calamità atmosferiche per l’edilizia del Veneto

Edilcassa Veneto ha messo a disposizione un contributo pari al 50% delle spese sostenute a causa delle calamità atmosferiche del mese di agosto che hanno colpito le varie province del Veneto.

Edilcassa Veneto, viste le ultime eccezionali calamità atmosferiche che hanno colpito le varie province del Veneto nelle giornate del 22, 23 e 29 agosto 2020 mette a disposizione un contributo pari al 50% delle spese sostenute, nel limite massimo di € 5.000 per le imprese e di € 1.500 per i dipendenti, per i danni subiti su beni immobili e mobili nella sede dell’impresa o altre unità periferiche della stessa, nonchè nei cantieri in essere al momento dell’evento o nel comune di residenza per i dipendenti.
Al fine di beneficiare del contributo, le imprese e i dipendenti iscritti ad Edilcassa Veneto dovranno inoltrare la richiesta utilizzando i relativi modelli scaricabili ai seguenti link:
– Modello 21 per le imprese
– Modello 21a per i dipendenti
A tali modelli andrà allegata copia della richiesta di contributo presentata al Comune in cui si è verificato l’evento, indicando la relativa stima dei danni.
Si precisa che il contributo verrà erogato alle imprese in regola con i versamenti a Edilcassa Veneto; nel caso l’impresa non fosse regolare, per avere diritto al contributo la stessa dovrà regolarizzarsi entro tre mesi dalla data di presentazione della domanda
Per quanto riguarda le imprese che nell’ultimo anno edile (periodo ottobre 2019 – settembre 2020) hanno sospeso e riattivato l’attività con dipendenti, per avere diritto al contributo devono garantire una copertura contributiva pari ad almeno 9 mensilità su 12.